Donne e uomini di ogni età, abituati a svolgere attività sportiva o, al contrario, legati a una vita molto sedentaria, mi chiedono informazioni sui benefici del Pilates per il tono muscolare. Chi sceglie di allenarsi con questo metodo, infatti, non sempre è spinto dal desiderio di alleviare problemi alla schiena o mantenere elasticità durante la gravidanza. Molti praticano questi esercizi per rafforzare la muscolatura e anche come attività motoria che contribuisce a scolpire il fisico.

Chi, superata una certa età, vuole ritrovare la forma ideale, senza dover sovraccaricare le articolazioni o piuttosto chi ha subito un trauma sportivo o soffre di problemi particolari, con il Pilates tonifica il fisico senza controindicazioni.

PILATES: MUSCOLI COINVOLTI NELLA TONIFICAZIONE

Il metodo Pilates tonifica i glutei, l’addome, le gambe e le braccia. Esistono oltre 500 esercizi per variare e focalizzarsi su una parte del corpo in particolare.

Gli esercizi a corpo libero, ad esempio, anche indicati con il termine Matwork sono particolarmente efficaci per avere una pancia piatta, infatti lavorano sulla tonificazione della cintura addominale.

Il Matwork può risultare più faticoso del metodo eseguito con i macchinari perché richiede maggior controllo degli sforzi. Gli attrezzi utilizzati per agevolare la tonificazione sono:

  • palla,
  • bande elastiche,
  • ring,
  • rullo.

In tempi piuttosto brevi, si potrà rimodellare il fisico. Una particolarità degli effetti di questo allenamento è che le fasce muscolari non aumentano significativamente di massa, ma risultano più toniche ed elastiche.

I benefici del pilates ring

Forse vi sarà capitato di sentirlo chiamare “pilates magic circle” ed è il metodo di allenamento che permette di sfruttare i benefici del Pilates tramite l’uso del ring. Questo attrezzo non costa molto e consente di allenare in modo completo tutti i muscoli del corpo, come pettorali, addominali, bicipiti e tricipiti. Si lavora in profondità sulla tonificazione, grazie alla resistenza offerta da questo cerchio dotato di maniglie. In compenso, i muscoli non vengono sottoposti a stress o traumi.

CELLULITE E BENEFICI DEL PILATES

Molte donne preoccupate dalla necessità di ritrovare la loro forma fisica, oltre a eseguire esercizi per il tono muscolare, cercano un aiuto naturale contro gli inestetismi della cellulite. Questo allenamento favorisce la stimolazione della circolazione sanguigna, quindi, associato alla pratica di uno sport aerobico come ad esempio il nuoto, risulta un valido supporto per contrastare la ritenzione idrica. Le gambe risulteranno più toniche e longilinee.

Potreste chiedermi, a questo punto, se il Pilates fa dimagrire oppure è un metodo “soft” dal punto di vista del consumo energetico. In realtà, durante l’allenamento, si sollecita soprattutto la muscolatura più profonda. Ciò comporta un grande dispendio energetico e un conseguente consumo di calorie e grassi: si riequilibra, così, la percentuale di massa grassa e massa magra.